Cura per le eiaculazioni precoci: cosa funziona veramente?

eiaculazioni precoci curaSe ora stai leggendo questa pagina è perché, molto probabilmente, hai cercato sul web eiaculazioni precoci cura in quanto forse soffri di questa problematica e, ovviamente, te ne vuoi liberare il più presto possibile.

La ricerca sempre crescente di una cura per le eiaculazioni precoci è determinata dalla larghissima diffusione del problema sessuale maschile dell’eiaculazione precoce, ovvero del raggiungimento dell’orgasmo da parte dell’uomo e del “venire” troppo in fretta durante i rapporti sessuali con la partner.

Non si tratta di un problema raro, perché sembra che nella sola Italia oltre 3 milioni di uomini presentino il problema dell’eiaculazione precoce con conseguenze negative nella vita sessuale e nel rapporto di coppia. Da qui è facile intuire il perché di una domanda crescente di una valida cura per questo disturbo.

Ma nel ricercare una cura per le eiaculazioni precoci bisogna fare molta attenzione in quanto, molto spesso, spinti dalla fretta e dall’urgenza di combattere il problema velocemente, si possono trovare rimedi che, anziché aiutare a ritardare l’eiaculazione come si vorrebbe, comportano effetti collaterali inaspettati e spesso problemi erettivi sconfortanti.

Detto questo, seguimi fino in fondo perché tra poco scoprirai:

  • le cure per l’eiaculazione precoce che non funzionano
  • le cure per l’eiaculazione precoce con effetti collaterali inaspettati
  • la cura per l’eiaculazione precoce che ha sempre funzionato e senza conseguenze

Scopri come puoi fare per combattere l’eiaculazione precoce

come combattere l'eiaculazione precoceCome combattere l’eiaculazione precoce è l’interrogativo riguardante un problema sessuale che coinvolge oltre 3 milioni di uomini italiani, perché quello dell’eiaculazione precoce è un disturbo estremamente diffuso che colpisce i maschi di ogni età.

Ad alcuni uomini capita solo raramente, durante il rapporto sessuale con la partner, di eiaculare e “venire” troppo in fretta, mentre per altri si tratta di un problema che si verifica sempre. Per altri ancora invece l’eiaculazione precoce si manifesta solo con determinate partner sessuali o solo in specifiche circostanze, ma quello che è certo è che si trovano in molti a chiedersi come combattere l’eiaculazione precoce e quali sono i rimedi e le cure veramente efficaci.

Sì, perché mentre si va alla ricerca di un rimedio su come combattere questo problema è facile incappare in false cure che, anziché combattere in modo definitivo questo disturbo, possono creare ulteriori problemi sessuali. Quindi se vuoi evitare rimedi inefficaci e pericolosi e vuoi scoprire un rimedio veramente efficace per ritardare l’eiaculazione e durare più a lungo durante i rapporti sessuali, allora seguimi con attenzione fino in fondo perchè tra poco scoprirai:

  • Come combattere l’eiaculazione precoce evitando i rimedi inefficaci e dannosi.
  • Come combattere l’eiaculazione precoce in modo efficace e avere un’erezione più duratura.

L’emissione dello sperma verso l’esterno attraverso l’uretra è quel fenomeno fisiologico chiamato eiaculazione, e di norma avviene durante l’orgasmo maschile. Il problema nasce quando durante il rapporto l’uomo arriva all’orgasmo velocemente (nel giro di pochissimi minuti o a volte secondi), dando vita al problema dell’eiaculazione precoce. Problema che molto spesso si riflette poi negativamente nel rapporto di coppia, per via delle continue delusioni sessuali della partner femminile e della perdita di autostima sessuale nell’uomo.

Quali sono i sintomi, le cause e la cura per l’eiaculazione precoce?

eiaculazione precoce sintomi cause curaL’eiaculazione precoce (dal latino ejaculatio praecox) è il disturbo sessuale maschile più diffuso in assoluto, tanto che gli studi e le stime parlano di almeno il 30% di maschi (un uomo su tre) affetti da questo problema, in modo costante od occasionale nell’arco della propria vita sessuale. In questo articolo andiamo a esaminare quali sono i suoi sintomi, le cause e la cura.

L’eiaculazione precoce è definibile in svariati modi, ad esempio come il presentarsi di eiaculazione (emissione esterna dello sperma) in seguito a stimolazione anche minima prima, o poco dopo la penetrazione durante il rapporto sessuale di coppia. Oppure come l’incapacità nell’esercitare il controllo volontario dell’eiaculazione da parte dell’uomo. Ad ogni modo, in entrambi i casi, ci si riferisce al raggiungimento dell’orgasmo maschile e dell’eiaculazione prima che il rapporto possa ritenersi soddisfacente da parte di entrambi i partner sessuali.

Nonostante gli studi effettuati non esiste tutt’ora un criterio univoco, né tanto meno sintomi precisi, per poter dire esattamente quando si possa definire l’eiaculazione realmente precoce. Questo in quanto non esiste una quantità di tempo prestabilita o di spinte coitali uguale per tutte le coppie, per cui un uomo dovrebbe “durare” prima di venire e raggiungere l’orgasmo.

Secondo i ricercatori americani Masters e Johnson un’eiaculazione si definisce come precoce quando l’uomo eiacula prima che la partner abbia raggiunto l’orgasmo femminile, oppure sia soddisfatta in più del 50% dei rapporti (quindi più della metà dei rapporti sessuali). Ma questo criterio di valutazione della precocità eiaculatoria rimane comunque discutibile e non trova concordi tutti gli studiosi, perché andrebbero valutate anche le capacità orgasmiche della donna e l’eventuale presenza di una disfunzione femminile dell’orgasmo.

In tempi più moderni, secondo il Manuale diagnostico dei disturbi mentali, pubblicato dall’Associazione psichiatrica americana, e la International Society for Sexual Medicine (l’associazione internazionale per la medicina sessuale), sono stati aggiunti nuovi parametri e sintomi nella valutazione della definizione di eiaculazione precoce.

Cos’è l’eiaculazione precoce e quali sono le sue cause e i possibili rimedi?

eiaculazione precoceL’eiaculazione precoce è un problema sessuale estremamente diffuso fra gli uomini di tutte le fasce di età. Essenzialmente per eiaculazione precoce si intende l’indesiderato raggiungimento dell’orgasmo maschile ed emissione di sperma in tempi troppo brevi da poter condurre il rapporto sessuale in modo soddisfacente. Oppure, detto in termini più semplici, si parla di eiaculazione precoce (o precocità dell’eiaculazione) quando durante il rapporto sessuale con la partner si viene troppo in fretta e non si può proseguire il rapporto sessuale.

Per alcuni maschi l’eiaculazione precoce avviene dopo pochissimi minuti, mentre per altri persino dopo pochi secondi o poche spinte vaginali durante il coito (penetrazione). Ci sono, addirittura, uomini che raggiungono l’orgasmo mentre si stanno infilando il preservativo e quindi prima dell’atto sessuale vero e proprio.

In ogni modo, aldilà del tempo impiegato prima di raggiungere l’orgasmo maschile e venire, si tratta sicuramente di un problema imbarazzante e che spesso comporta conseguenze gravi nella relazione di coppia.

Ora, prima di vedere quali possano essere le possibili cure o rimedi per l’eiaculazione precoce, è bene comprendere le possibili cause, i rimedi tradizionali proposti (inclusi gli effetti collaterali di cui, purtroppo, non si parla quasi mai!), e i rimedi più innovativi ed efficaci per ritardare l’eiaculazione. Quindi seguimi fino in fondo con attenzione.

La verità sui preservativi ritardanti per l’eiaculazione precoce

preservativi ritardantiI preservativi ritardanti sono uno dei vari rimedi per l’eiaculazione precoce disponibili sul mercato insieme alle creme ritardanti, agli spray e all’olio ritardante, oltre a svariati generi di pillole più o meno discutibili.

Il problema dell’eiaculazione precoce è molto diffuso e si stima che nella sola Italia colpisca più di 3 milioni di maschi i quali “vengono” troppo in fretta durante i rapporti sessuali, deludendo se stessi e la partner femminile.

Tuttavia, prima di ricorre all’utilizzo dei preservativi ritardanti come rimedio per ritardare l’eiaculazione e durare più a lungo, sarebbe meglio conoscere bene questo genere di rimedio e gli eventuali problemi che spesso comporta il suo utilizzo.

Fatte queste necessarie premesse, adesso scoprirai:

  • cosa c’è nei preservativi ritardanti
  • le conseguenze dei preservativi ritardanti
  • le alternative ai preservativi ritardanti

I preservativi ritardanti sono apparentemente identici ai comuni profilattici ma al loro interno, insieme al lubrificante, vi è anche una particolare sostanza desensibilizzante e la più comune tra queste sostanze anestetizzanti è la benzocaina.

Quando si infila il preservativo ritardante sul pene in erezione, la benzocaina entra a contatto con la mucosa del glande del pene e ne riduce la sensibilità in quanto si tratta di una sostanza anestetica.

Quali sono i rimedi per il probema delle eiaculazioni precoce?

eiaculazioni precoce rimediHai cercato eiaculazioni precoce rimedi perché vuoi sapere tutta la verità su questo argomento? Allora continua pure a leggere, poiché sei capitato sulla pagina giusta!

Andando alla ricerca di rimedi per l’eiaculazione precoce bisogna saper fare molta attenzione nel distinguere i rimedi validi da quelli inutili e molto spesso pericolosi, in quanto non tutti i rimedi per le eiaculazioni precoce sono innocui. Infatti, molto spesso, affidandosi ad alcune delle cure più famose per combattere l’eiaculazione precoce si possono riscontrare numerosi problemi sessuali.

Quindi, se anche tu ti trovi alle prese con questo fastidiosissimo problema che colpisce più di 3 milioni di italiani e sei alla ricerca di rimedi per l’eiaculazione precoce, prima di buttarti a capofitto sul primo rimedio “miracoloso” che trovi su internet sperando di aver finalmente trovato la cura definitiva che ti permette di ritardare l’orgasmo maschile durante i rapporti sessuali con la partner femminile, leggi bene fino in fondo questo articolo perché tra poco scoprirai:

  • i rimedi per le eiaculazioni precoci con molti effetti collaterali
  • i rimedi  che non servono a nulla
  • la verità sui rimedi farmacologici
  • i rimedi della medicina orientale che funzionano

Tra i rimedi più diffusi e facilmente reperibili sul web per le eiaculazioni precoci si possono trovare:

La verità riguardo i rimedi su come ritardare l’eiaculazione

come ritardare l'eiaculazioneIn tempi moderni è del tutto normale che moltissimo uomini cerchino rimedi e cure su come ritardare l’eiaculazione, perchè quello dell’eiaculazione precoce è un problema sessuale che coinvolge oltre 3 milioni di maschi in Italia.

Si parla di eiaculazione precoce quando si raggiunge l’orgasmo maschile troppo in fretta per poter considerare il rapporto sessuale soddisfacente, oppure quando si viene e si eiacula lo sperma nel giro di pochissimi minuti se non di pochi secondi dall’inizio della penetrazione vaginale o di qualsiasi altra stimolazione del pene.

E se nel modo animale l’eiaculazione precoce è la norma pressoché per la maggior parte delle specie, per l’uomo e la donna invece si tratta molto spesso di un problema piuttosto grave con brutte ripercussioni sul rapporto di coppia e sulla fiducia in sé del maschio.

Vediamo quindi in questo articolo:

  • Come ritardare l’eiaculazione evitando i rimedi e le cure che non funzionano, o che comportano ulteriori problemi sessuali.
  • Come ritardare l’eiaculazione e avere un’erezione più duratura in modo efficace.

Seguimi fino in fondo, perché tra poco scoprirai delle verità sconcertanti sui rimedi più famosi per ritardare l’eiaculazione, oltre a qualcosa di veramente utile riguardo l’eiaculazione e l’orgasmo maschile che ti aiuterà a trovare una risposta valida su come ritardare l’eiaculazione.